venerdì 28 febbraio 2014

Corto collinare

La collina di Torino, una grande risorsa per lo sport, soprattutto per il ciclista. Basta inerpicarsi per qualche decina di metri e sei subito fuori dal mondo. Salite alpine, con rampe ripidissime, curve che girano intorno a ville settecentesche, le vigne, con parchi che prendono interi pezzi di collina, prati e boschi compresi.
Panorami incredibili della città sotto che continua la sua vita frenetica e tu sei li fuori dal mondo, in un altro mondo.
E anche dopo anni si scopre sempre qualcosa, l'ultima è la Strada Vicinale del Termo Forà, da Fontana dei Francesi fino all'Eremo, con una variante ancora da esplorare.
Ma non fatela adesso, il fango la fa da padrone, e con la pioggia e il freddo anche il telefono si rifiuta di funzionare, altre foto da fare la prossima volta.
















1 commento:

Enrico Franconi ha detto...

che bici particolare..